i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint
mercipericolose.it
il modo più sicuro per conoscere il mondo
delle merci pericolose

Sovrapposizione di REACH con altre norme comunitarie


In questo numero ritengo importante segnalarVi il sito web dedicato alla revisione del Regolamento REACH da effettuarsi entro il 2012: http://www.reachscope.eu/index.html

La Società belga di consulenza ambientale Milieu ha pubblicato un sito web che funge da canale ufficiale per tutte le imprese interessate a fornire il loro parere sul riesame del regolamento alla luce dei rapporti fra REACH e le altre legislazioni comunitarie.
La Commissione Europea ha recentemente commissionato a Milieu e ad altre tre società (Pace, DHI e PTK) il completamento del progetto di ricerca relativo al riesame di REACH entro l’agosto 2011.
Le Società incaricate dovranno confrontare REACH con altri 167 dispositivi di legge comunitari che si sovrappongono, in qualche misura, al Regolamento REACH e dovranno valutare gli opportuni meccanismi per evitare la doppia regolamentazione identificando le lacune esistenti e formulando raccomandazioni alla Commissione.

L’articolo 138 par. 6 di REACH richiede infatti una revisione del regolamento da parte della Commissione entro il 1 ° giugno 2012 in merito alla sovrapposizione di REACH con altre legislazioni comunitarie:
« Entro il 1° giugno 2012 la Commissione effettua una revisione per valutare se modificare o meno l'ambito di applicazione del presente regolamento per evitare sovrapposizioni con altre pertinenti disposizioni comunitarie. Sulla base di tale revisione la Commissione può, se del caso, presentare una proposta legislativa.»

Le Società di consulenza sopraindicate dovranno raccogliere ed elaborare i feedback di tutte le parti interessate trasmessi attraverso il sito web dedicato che include un modulo standard che gli operatori devono utilizzare per presentare le loro osservazioni: tutti i commenti devono essere in inglese e devono pervenire entro il 1 ° dicembre 2010.

Segnalo infine che la Commissione deve eseguire la prima revisione operativa del regolamento REACH entro il 1° giugno 2012 sulla base delle relazioni inviate dagli Stati membri entro il 1° giugno 2010 e delle due relazioni inviate dall’ECHA entro il 1° giugno 2011.


Dott. Gabriele Scibilia,
docente di REACH (Facoltà di Farmacia - Università di Pisa)
i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico. + Info