i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint
mercipericolose.it
il modo più sicuro per conoscere il mondo
delle merci pericolose

Il 1° dicembre costituisce una data importante per l'implementazione dei regolamenti comunitari REACH e CLP ed in particolare per l'aggiornamento delle etichette di pericolo e delle schede di dati di sicurezza delle sostanze. In tale data, infatti, hanno piena efficacia il Regolamento n. 1272/2008 così come aggiornato dal Regolamento n. 790/2009 e il Regolamento n. 453/2010.

In particolare
la classificazione ed etichettatura di pericolo di una sostanza pericolosa deve essere:
- effettuata secondo il Regolamento CLP;
- adeguata al Regolamento n. 790/2009 per le sostanze con classificazione ed etichettatura armonizzata;
- notificata all'ECHA entro 30 giorni dall'immissione sul mercato dal fabbricante o importatore (o gruppi di fabbricanti o importatori).

Mentre la scheda di dati di sicurezza deve contenere:
- la classificazione di una sostanza pericolosa indicata secondo secondo la direttiva 67/548/CEE e il Regolamento CLP e l'etichettatura di pericolo secondo il Regolamento CLP per la scheda della sostanza;
- la classificazione ed etichettatura di pericolo di una sostanza pericolosa indicata secondo la direttiva 67/548/CEE ed il Regolamento CLP per la scheda di una miscela;
- il numero di registrazione delle sostanze registrate entro il 30 novembre 2010 per le schede di sostanze e miscele;
- l'Allegato contenente gli scenari espositivi per gli “usi identificati” di una sostanza pericolosa registrata.

Dott. Gabriele Scibilia,
docente di REACH (Facoltà di Farmacia - Università di Pisa)

i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico. + Info