i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint
mercipericolose.it
il modo più sicuro per conoscere il mondo
delle merci pericolose

La voce 59 dell'Allegato XVII del Regolamento REACH, così come modificato dal Regolamento n. 276/2010, prevede che i prodotti svernicianti contenenti diclorometano, in concentrazione uguale o superiore allo 0,1 % (p/p), non possono essere immessi per la prima volta sul mercato (da intendersi prima immissione da parte del produttore o importatore) per essere venduti al pubblico o agli operatori professionali dopo il 6 dicembre 2010.
I distributori potranno immettere sul mercato i suddetti prodotti fino al 6 dicembre 2011 mentre gli operatori professionali potranno utilizzare tali prodotti fino al 6 giugno 2012.
Considerato che, in mancanza di una prima immissione sul mercato dopo il 6 dicembre 2010, i prodotti svernicianti presenti presso i distributori nazionali si esauriranno presumibilmente nel giro di due/tre mesi, le scadenze previste dal regolamento per i distributori e gli operatori professionali sono da considerarsi puramente virtuali.
A tale proposito Flashpoint, coordinando le esigenze di un vasto gruppo di produttori, ha presentato in data 30 novembre 2010 all’Autorità competente nazionale (Ministero della Salute), così come previsto dalla voce 59 punto 2 dell’Allegato XVII, una richiesta di deroga in nome e per conto di Assovernici ed Assicc. La richiesta è stata corredata di un protocollo di sicurezza così come previsto dalla voce 59 punti 2 e 3 dell’Allegato XVII di REACH.
In data 17 gennaio 2011 si è svolta una prima riunione sull'argomento presieduta dal Dott. Pietro Pistolese, presso l'Autorità competente nazionale, nella quale Flashpoint ha relazionato sulla sua proposta di deroga a tutte le parti pubbliche e private convocate (Ministero dell'Ambiente, Istituto Superiore di Sanità, ISPRA, Confindustria, Assicc, Assovernici, Confapi-Unionchimica, CNA, ecc.). Sulla base degli argomenti trattati e dei relativi commenti espressi dai partecipanti, il Ministero della Salute sta attualmente elaborando una bozza di dispositivo di legge per l'emanazione della deroga in questione.

Nelle prossime newsletter Vi terremo aggiornati sull'iter della deroga.

Dott. Gabriele Scibilia

docente di REACH (Facoltà di Farmacia - Università di Pisa)

i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico. + Info