i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint
mercipericolose.it
il modo più sicuro per conoscere il mondo
delle merci pericolose
A fronte delle sporadiche richieste di informazioni da parte dei consumatori e, nel caso di richiesta esplicita, del lungo processo di acquisizione delle informazioni, l’UBA (German Environment Agency) e il BUND (Friends of the Earth Germany)  hanno messo a punto un nuovo servizio on-line per tutti i consumatori tedeschi basato sulla caratterizzazione tramite un codice a barre (barcode) degli articoli contenenti sostanze “altamente problematiche” ossia incluse nella candidate list di cui all’articolo 59 del regolamento REACH.

Dopo la lettura del codice i consumatori  possono inserire il numero che caratterizza il “barcode” dell’articolo in un modulo on-line disponibile all’indirizzo: http://www.reach-info.de/verbraucheranfrage.htm ed inviare automaticamente una richiesta di informazioni al produttore o all'importatore dell’articolo.

Ai sensi dell’articolo 33 comma 2 di REACH qualsiasi fornitore di un articolo, contenente una SVHC in una concentrazione superiore allo 0,1% (peso/peso), deve rispondere gratuitamente alla richiesta di un consumatore entro 45 giorni dalla richiesta.
Il servizio di lettura del codice a barre sugli articoli sarà presto disponibile come applicazione per smartphone.

In questo caso ahimè Germania docet!

A proposito di SVHC ricordo che il 19 giugno p.v. scade il termine entro cui devono essere notificate le 20 sostanze “altamente problematiche” incluse nella “candidate list” nel dicembre 2011.

 

 

Dott. Gabriele Scibilia
Docente di REACH (Facoltà di Farmacia - Università di Pisa)

i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico. + Info