i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint
mercipericolose.it
il modo più sicuro per conoscere il mondo
delle merci pericolose

Un regalo per i nostri lettori: le Domande e Risposte sul REACH in italiano

Siamo ormai prossimi al "D-day" di REACH!
La data del 1° giugno 2008 infatti determina l'entrata in vigore del Titolo II di REACH relativo alla registrazione delle sostanze.
In particolare diviene efficace l’articolo 5 del regolamento, che introduce l’obbligo di commercializzazione solo previa disponibilità dei dati, riassunto in breve da un principio che ricorda uno spot pubblicitario nostrano … “No data, no market!”

Considerato che neanche in campagna elettorale si è parlato del regolamento, dovremmo forse assoldare un attore americano per divulgare finalmente il REACH in Italia?

Molte aziende sono fortunatamente già a conoscenza di questo nuovo sistema legislativo che impatterà su tutte le imprese europee, ma quante possono dire di aver davvero compreso le disposizioni che si applicano alla propria realtà?
Da parte nostra abbiamo pensato di fare un dono a quanti cercano di destreggiarsi con la nuova norma: gli iscritti alla nostra newsletter che ci invieranno una richiesta via e-mail (was@flashpointsrl.com – Oggetto: “RICHIESTA D&R REACH”) riceveranno i files contenenti le domande/risposte sul REACH, curate dalla Commissione Europea, tradotte in italiano da Flashpoint e pubblicate dal quindicinale Ambiente&Sicurezza (Il Sole 24 ORE) con la mia supervisione al testo.

Desidero ringraziare proprio la Direzione di Ambiente&Sicurezza – Il Sole 24 ORE che, con encomiabile disponibilità, ha consentito di condividere questi documenti con i nostri lettori, altrimenti riservati soltanto ai loro abbonati.
Non mi resta che augurare a tutti un buon lavoro, con la speranza che le imprese italiane sappiano cavalcare l’onda lunga del REACH ... evitando di esserne travolte!
i professionisti delle merci pericolose a portata di click
a cura di Flashpoint

Il presente sito utilizza i "cookie" per migliorare la navigazione e analizzare il traffico. + Info